Hanno visitato il mio blog in

ISCRIVITI AL BLOG

VISITA...

Post in evidenza

SALSICCIA E PATATE COTTI AL VAROMA BIMBY - Laura Lau

SALSICCIA E PATATE COTTE AL VAROMA BIMBY Un piatto così semplice da realizzare e così gustoso che vi leccherete i baffi! Ottimo per tutta...

domenica 28 dicembre 2014

PANINI ALL'OLIO E VARIANTE realizzati da LAURA LAU

Buonissimi! Da quando li ho fatti per la prima volta non li ho più lasciati!
Per la merenda dei bambini e/o da portare a tavola tutti i giorni! Semplicissimi da realizzare, li puoi congelare e li puoi farcire come più ti piace.... scopri la mia variante.... praticissima!
Puoi farli più piccoli e offrirli alle festicciole di compleanno dei tuoi bambini!
Io ho impastato utilizzando il Bimby, ma puoi utilizzare il metodo che preferisci !

PANINI ALL'OLIO  realizzati da LAURA LAU
BUON APPETITO! 

 *******************************
INGREDIENTI:
per 4-5 panini
  • 200 gr. farina 00
  • 100 gr. farina manitoba
  • 10 gr. lievito di birra anche se congelato (circa 1/3 del panetto da 25 gr.) (vedi anche gli impasti, il lievito fresco, la lievitazione)
  • 150 gr. acqua
  • 30 gr. olio di oliva o olio E.V.O.  (extravergine oliva) + quello necessario per spennellare
  • 1 cucchiaino di sale fino

 *******************************
PROCEDIMENTO BIMBY:


Inserisci nel boccale l'acqua e il lievito, imposta  1 min. 30 sec. vel. 2 temperatura 37-40°, di seguito 10 sec. vel. 5.
Aggiungi l'olio, le farine e imposta 3 min. vel. Spiga.

impasto "palla"

Al termine togli l'impasto dal boccale, lavoralo con le mani per renderlo uniforme e dai la classica forma a "palla". 



Mettilo in un contenitore, incidi una croce profonda, copri con pellicola trasparente e con un pile o coperta di lana. Puoi mettere a lievitare in forno spento e chiuso.
La prima lievitazione sarà terminata quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, io ho lasciato lievitare per circa 5 ore (d'estate basta meno tempo).


prima lievitazione
Dopo questa prima lievitazione, ribalta l'impasto sul piano di lavoro e stendi formando un rettangolo, io l'ho fatto a mano senza utilizzare il mattarello. 
ribalta sul piano di lavoro
Ricava da questo 4 o 5 rettangoli più piccoli e spennella leggermente con olio (facoltativo).


ricava 4-5 rettangoli
Arrotola i rettangoli dalla parte del lato corto tirando leggermente verso l'esterno l'impasto nei primi 2 giri,
poni il tutto sulla teglia che poi andrà in forno per la cottura (metti della carta forno sul fondo).


arrotola da lato corto
Lascia lievitare una seconda volta in forno spento e chiuso fino al raddoppio dei paninetti, io li ho lasciati circa 2 ore.


seconda lievitazione


A questo punto, togli la teglia e accendi il forno a 200°. Nel frattempo spennella leggermente la superficie dei panini con dell'olio (stai molto leggera con la mano, altrimenti si sgonfiano :)
  
Inforna abbassando la temperatura a 190° e cuoci per circa 20-30. 
Il tempo di cottura dipende molto dal forno, quindi tienili d'occhio, quando avranno raggiunto il colorito che vuoi e sentirai il profumino.... allora saranno cotti!

cotti


BUON APPETITO!
... eccoli dentro!
 *******************************
LA MIA VARIANTE:
Prima di arrotolare i paninetti, farciscili con wurstel a pezzi... avrai panini già pronti imbottiti!


... variante con i wurstel :)


 *******************************


I MIEI CONSIGLI:
- I panini li puoi congelare e scongelare a temperatura ambiente, in forno microonde o forno tradizionale.

- Se li vuoi utilizzare come merenda per grandi e piccini ti consiglio di congelarli già tagliati a metà!

- Per la merenda dei bambini a scuola li tolgo dal freezer la mattina presto, farcisco e per l'ora della merenda sono pronti!

Ho provato diversi impasti variando le farine e sono tutti ottimi, scegli tu quale preferisci e poi prosegui come sopra:
- 150 gr. farina 00 + 150 gr. farina manitoba
- 200 gr. farina 00 + 100 gr. semola




Il blog aderisce al Programma di affiliazione

NewsBoard

Informazioni personali

La mia foto

Ciao amiche e amici, mi presento....
Sono Laura, moglie e mamma! Mi piace cucinare per la mia famiglia e sperimentare ricettine sempre nuove, inventate da me o prendendo spunto da altre. Ma ... mi pice soprattutto la cucina semplice, quella di tutti i giorni, e cerco di non utilizzare mai il burro per avere più leggerezza nei piatti. Tutti i piatti (tranne quelli della sezione "amiche" sono realizzati da me.
Condivido molto volentieri le ricette con chi mi vorrà seguire! Buone ricettine a tutti! :D

Pagine