Hanno visitato il mio blog in

ISCRIVITI AL BLOG

VISITA...

Post in evidenza

FATTI FRITTI (Bimby) di Laura Lau

E' sempre il momento giusto per gustare i FATTI FRITTI, naturalmente consigliatissimi per il periodo carnevalesco! E' semplice real...

Amazon

domenica 10 settembre 2017

MINESTRA DI PASTA E CAROTE COTTA NEL BIMBY di Laura Lau

MINESTRA DI PASTA E CAROTE COTTA NEL BIMBY
Avanzi mai delle carote bollite e non sai come "riutilizzarle" se non, come al solito, condite con olio e sale? A me capita, quindi oggi mi sono inventata questa buonissima minestra cotta direttamente nel Bimby, io ho utilizzato il mio TM21, è venuta gustosissima!
BUON APPETITO!
MINESTRA DI PASTA E CAROTE COTTA NEL BIMBY di Laura Lau
**************************************
INGREDIENTI:
(per 2 porzioni abbondanti)
  • 100 gr. pasta ditalini
  • 100-120 gr. di carote già bollite
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 gr. olio di oliva o E.V.O.
  • 500 gr. acqua  
  • sale fino q.b.
**************************************
PROCEDIMENTO:
(tutto senza usare la farfalla)
Per prima cosa inserisci l'aglio e l'olio nel boccale e imposta 3 min. vel. 2 temp. 100°.

Metti poi le carote e imposta 25 sec. vel 6. 
carote
Togli il coperchio e controlla se sono rimasti pezzi troppo grossi di carota, in tal caso smuovili con la spatola e richiudi, dai 1 o 2 colpetti di Turbo.

carote frullate
Versa poi l'acqua e porta a bollore impostando 12 min. vel. 1 temp. 100°.
aggiungi l'acqua
Di seguito aggiungi il sale e la pasta. Cuoci per il tempo indicato sulla confezione, eventualmente aggiungi altri minuti se ti piace più cotta. In questo caso, attenzione che non si asciughi troppo, e al bisogno aggiungi acqua calda e regola di sale.

Io per esempio ho aggiunto 5 minuti ma non ho avuto la necessità di aggiungere altra acqua nè sale. E' venuta perfetta!

A cottura ultimata, togli dal boccale e servi ben calda con parmigiano grattugiato.

BUON APPETITO!
MINESTRA DI PASTA E CAROTE COTTA NEL BIMBY di Laura Lau

**************************************

I MIEI CONSIGLI:
  • La quantità di acqua può variare a seconda dei tuoi gusti, per esempio ne metterai un pò di più se ti piace una minestra più brodosa.
  • Inoltre ogni qualità di pasta è diversa, quindi verifica spesso, la quantità di acqua durante la cottura perchè una marca di pasta potrebbe assorbirne di più o di meno rispetto ad un'altra.





Il blog aderisce al Programma di affiliazione

NewsBoard

Pagine