Hanno visitato il mio blog in

ISCRIVITI AL BLOG

VISITA...

martedì 7 febbraio 2017

PIADINA RIPIENA - Bimby e non - di LAURA LAU

PIADINA RIPIENA SENZA BURRO di Laura Lau 

Si fa in un attimo, non ha bisogno di lievitazione, impastala col Bimby o a mano e cuoci in un batter d'occhio! Buona in ogni momento della giornata, farcita a tuo piacere. Ottima soluzione anche quando ti accorgi all'ultimo momento che non hai pane in casa! Provala!
BUON APPETITO!
PIADINA RIPIENA - Bimby e non - di LAURA LAU

 ********************

INGREDIENTI: per 4 piadine
  • 250 gr di farina 00 (vedi variante al farro)
  • 40 gr di olio di oliva o extravergine
  • 110 ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di sale 
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • Pesto di valeriana a modo mio
  • basilico q.b.
  • formaggio di kefir q.b. o altro formaggio spalmabile

FORMAGGIO DI KEFIR:
Prendi un recipiente, appoggia un colino facendo attenzione che non tocchi il fondo del recipiente.
Metti ora nel colino un telo di cotone ben pulito e cola lo yogurt ottenuto dal kefir.
Copri con un coperchio e metti a riposare in frigorifero per 24 ore. Il siero colerà nel recipiente e otterrai il formaggio di kefir pronto all'uso.
P.s. il siero colato può essere utilizzato in altre ricette (torte, impasti...)

*****************************
PROCEDIMENTO BIMBY:
Versa nel boccale l’acqua, l'olio, la farina, il bicarbonato e il sale e imposta 1 min. a temp. 40° a vel.4
impasto
Dividi la pasta ottenuta in 4 pezzetti, versa un pochino di farina sul piano di lavoro e stendi  in cerchi dello spessore di circa 3 mm e 20 cm di diametro.


dividi in 4 panetti


stendi
Cuoci le piadine un paio di minuti per lato in una padella antiaderente già calda.

cuoci

cotta
Condisci stendendo il formaggio, il basilico e il pesto, arrotola e ...
condisci
BUON APPETITO!

PIADINA RIPIENA - Bimby e non - di LAURA LAU
***************************
VARIANTE al FARRO:

Ringrazio la mia cara amica Marika per aver realizzato la ricetta e avermi inviato la sua personale variante:
PIADINA CON FARINA DI FARRO, SENZA BURRO

Le quantità degli ingredienti e la procedura rimangono invariati, sostituisci la farina 00 con quella di farro.
PIADINA CON FARINA DI FARRO, SENZA BURRO
 ***********************
PROCEDIMENTO SENZA BIMBY:

Puoi impastare a mano o con l'impastatrice, ricordati di scaldare l'acqua a circa 40° e poi aggiungi gli altri ingredienti e procedi con la ricetta.

***************************
CONSIGLI:
Io ho spennellato leggermente la padella con olio di oliva prima di cuocere. 
Se non hai a disposizione il formaggio di kefir puoi utilizzare un formaggio spalmabile tipo certosino o philadelphia.
Puoi accompagnare con affettati a tuo piacere.

martedì 31 gennaio 2017

TORTINO SALATO DI SFOGLIA RADICCHIO E RICOTTA di Laura Lau



TORTINO SALATO DI SFOGLIA CON RADICCHIO E RICOTTA. Apro il frigorifero e trovo pochi e semplici ingredienti.... come utilizzarli? 
Ecco cosa ho realizzato, ottimo come piatto unico, come stuzzichino, come secondo piatto, sempre gradito! Provalo! 

BUON APPETITO!

TORTINO SALATO DI SFOGLIA RADICCHIO E RICOTTA di Laura Lau


*************************

INGREDIENTI:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 50 gr. circa di cipolla
  • 30-320 gr. circa di radicchio rosso
  • 110 gr. circa di pancetta affumicata a dadini
  • 250 gr. circa ricotta fresca
  • 2 uova
  • 50 gr. circa di parmigiano grattugiato
  • 60-70 gr. di formaggio dolce sardo a pezzettini (o altro formaggio che si scioglie)
  • sale q.b.

****************************

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa taglia il radicchio a fette, mettilo in un colino e passalo sotto l'acqua corrente per lavarlo. Metti da parte per far scolare l'acqua.


radicchio e cipolla

Nel frattempo taglia la cipolla a pezzettini abbastanza piccoli e mettila a rosolare con la pancetta a dadini, senza aggiungere nè olio nè burro e tenedo il fuoco medio-basso per non bruciare il tutto. 

Se necessita aggiungi un pochino di acqua calda.


Fai rosolare qualche minuto fino a che la pancetta inizia a cambiare colore e la cipolla inizierà ad ammorbidirsi.

rosola leggermenete
 
Aggiungi quindi il radicchio sminuzzandolo ulteriormente con le mani, non è necessario sia completamente asciutto.

radicchio
Durante la cottura, se necessita, aggiungi un pochino di acqua (molto dipende dal tipo di pentola che usi), copri e cuoci per circa 10-15 minuti mescolando ogni tanto.

Il radicchio deve appassire bene e l'acqua deve asciugarsi. Se l'acqua si asciuga e il radicchio è ancora crudo, aggiungi un pochino d'acqua calda. A cottura ultimata aggiungi il sale e fai raffreddare.

cotto

In  un contenitore versa la ricotta, le uova e il parmigiano grattugiato, amalgama bene.

uova e ricotta

Versa poi il radicchio cotto e il dolce sardo. Amalgama bene e aggiusta di sale.

radicchio


amalgama con i formaggi

Se vuoi decorare il tortino come ho fatto io,  taglia una striscia di sfoglia, quanto basta per poter decorare secondo la tua fantasia, metti da parte. 

Ti consiglio di metterla in frigorifero e toglierla al momento della decorazione, altrimenti si potrebbe sciogliere!

Stendi in una teglia la sfoglia e bucherella il fondo con una forchetta. 

La sfoglia dovrà ricoprire anche i bordi della teglia.

Versa il composto e livella la superficie poi..... taglia le strisce per decorare.


Aggiungi le decorazioni e inforna per 30-40 minuti circa a 200° finchè la superficie risulterà dorata.

Sforna, lascia riposare per circa 10 minuti e poi....

BUON APPETITO! 

TORTINO SALATO DI SFOGLIA RADICCHIO E RICOTTA di Laura Lau

ACQUISTA LE MIE CREAZIONI IN FIMO!

Il blog aderisce al Programma di affiliazione

NewsBoard

Dai il tuo prezioso voto al mio blog! GRAZIE!

sito internet

CERCA NELL'ARCHIVIO